Linea RaveraBio®
Piante
aromatiche
Biologiche
in vaso Ø 9
RZero Group
Piante Aromatiche Biologiche

Prezzemolo liscio

Petroselinum crispum (Mill.) Nyman ex A.W.Hill

Uso in cucina

Si dice popolarmente “sempre a mezzo come il prezzemolo” di persone o cose eccessivamente presenti, perché il Prezzemolo entra veramente in una quantità infinita di preparazioni culinarie: piatti di carne e di pesce; piatti a base di verdure; intingoli e salse; minestre, frittate, ripieni, uova, funghi, patate lesse e chi più ne ha più ne metta, senza dimenticare l’uso che se ne fa per guarnire i piatti di portata, in particolare, come si è detto, la varietà a foglie ricce.
L’uso abbondante di Prezzemolo fresco è d’altronde consigliato e raccomandato per la sua ricchezza di vitamine, A e C in particolare, e per gli elevati contenuti di ferro, calcio e manganese.

Proprietà medicamentose

La radice è diaforetica e diuretica, applicazioni di foglie fresche guariscono contusioni ed ecchimosi, risolvono gli ingorghi lattei alle mammelle, che affliggevano un tempo le balie e curano le infiammazioni dolorose dovute a punture di api e vespe.

Impiego nella cosmesi

Infusioni di Prezzemolo sono usate per risciacquare i capelli, per maschere facciali depurative, per bagni oculari lenitivi e per le palpebre gonfie e le borse sotto gli occhi.

Caratteristiche

Il Prezzemolo si accontenta di una ordinaria terra da giardino e di quel poco di acqua che basta, non è difficile coltivarlo.
Forma di propagazione
Forma di propagazione
Da seme
Ambiente di coltura
Ambiente di coltura
Piena aria
Portamento
Portamento
Eretto
Illuminazione
Illuminazione
Preferisce esposizioni a mezz’ombra, ma anche al sole
Temperatura
Temperatura
Non sopporta il freddo
Umidità
Umidità
Preferisce condizioni di umidità medio basse